Les Pêcheurs de perles / Teatro Regio di Parma & Teatro Luciano Pavarotti – March & April, 2014

Il tenore Nadir, impersonato dal messicano Jesus Leon, ha modo di emergere soprattutto nel primo atto con il famoso duetto dove Nadir e Zurga si giurano eterna amicizia (una amicizia molto particolare a leggere bene tra le righe del libretto) e una Romance “A cette voix quel trouble” in un solare Do maggiore. Quella di Leon si è dimostrata voce sicura e ben intonata, capace di schiarirsi nelle note di passaggio senza mostrare alcuno sforzo. Sicuramente il ruolo meglio tratteggiato.
Fabio Tranchida – Il Trillo Parlante – April 15, 2014

Nelle rappresentazioni modenesi il ruolo di Nadir è affidato al giovane tenore messicano Jesus Leon che ha offerto una prova di qualità, apprezzata da un pubblico che ha ancora nel cuore la voce di Pavarotti. In particolare nell’aria “Je crois entende” è risultato limpido e diamantino, riuscendo ad infondere gran sentimento partecipativo e comunicativo.
Renzo Bellardone – Palermomania.it – April 15, 2014

Like this article?

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest

Leave a comment

Get The Latest Updates

Subscribe To My Newsletter

No spam, notifications only about news & upcoming events.

On Key

Related Posts

La Sonnambula – Deutsche Oper Berlin

Ursula Wiegand – Online Merker – 11.02.2019 Am meisten gefordert sind Venera Gimadieva als Dorfmädchen Amina und der mexikanische Tenor Jesús León als ihr Bräutigam

NABUCCO – Nice Opera – May 2018

Par Florence Lethurgez – Olyrix – 20 May 2018 L’Ismaël du ténor mexicain Jesús León a la voix claire et ductile d’un jeune dominant amoureux.